Inviaci il tuo manoscritto

Cos'è Alise Editore?

È una casa editrice che promuove la scrittura di giovani talenti. Per inviare il tuo manoscritto compila i campi sottostanti. Considera che riceviamo tantissime proposte, per questo potrebbe succedere che tu debba aspettare qualche mese prima di ricevere una nostra comunicazione.

Cosa non è Alise Editore?

Non è un editore a pagamento, non accettiamo danaro da parte degli autori. Alise Editore investe le sue risorse nella pubblicazione di opere il cui contenuto sia in linea con la mission della casa editrice e la cui ultimazione raggiunga gli standard professionali prefissati dall'azienda.

Quali generi pubblicate/accettate?

Tutti. Siamo una casa editrice generalista, gestiamo diversi generi editoriali e diverse collane. Ci piace però scegliere i nostri titoli in base ai valori che trasmettono. Ricorda anche che ogni casa editrice imposta la sua strategia di comunicazione e di vendita creando un catalogo. Il nostro catalogo è la nostra carta d’identità. Osservando ciò che pubblichiamo potrai capire senza ombra di dubbio a cosa siamo interessati e in cosa crediamo.

In caso di valutazione negativa, riceverò risposta?

No, ci scusiamo ma purtroppo a causa dell'ingente quantità di opere che pervengono in redazione quotidianamente non riusciamo a rispondere a tutti.

Vi occupate della correzione dei manoscritti?

Se la vostra opera verrà ritenuta idonea, il nostro staff si occuperà dell’editing, dell’impaginazione, della grafica e delle impostazioni editoriali.

Pubblicate anche ebook?

Si, le nostre pubblicazioni riguardano anche la messa in commercio del volume digitale ebook.

Come devo presentare il mio manoscritto?

Considera nell’invio che la presentazione dell’autore e la sinossi che accompagnano il file sono praticamente l’aperitivo che precede un’ottima cena. Se crea il giusto mood, potete predisporre alla lettura in modo più positivo. Non vogliamo essere costretti a scartare il manoscritto per errori gravi, assicuratevi che la vostra correzione del testo sia stata fatta a regola d’arte. La sinossi è il biglietto da visita del vostro testo, la pubblicità che stimola l’immaginazione di chi dovrà decidere le sorti di ciò che avete mandato da valutare, se non investite voi del tempo per farlo, perché dovrebbe farlo la casa editrice? Il testo deve essere scorrevole e intenso. Perché è anche vero che ci sono libri scritti benissimo, curati in ogni minimo dettaglio, che però non danno nessuna emozione, e viceversa, libri con uno stile semplice, che conquistano migliaia (a volte milioni) di lettori. Questo perché l’estetica della forma può non essere sufficiente per decidere se pubblicare o meno un manoscritto. Se una storia è buona, è buona. E una buona storia in fondo è tale perché è stata scritta bene, quindi, ci vogliono entrambi i fattori! E dopo tutto ciò, per concludere, è fondamentale non demoralizzarsi, se non doveste ricevere un nostro contatto entro i prossimi tre mesi, ricordate sempre che un rifiuto non è la fine di niente, nemmeno del mondo, letterario o meno che sia. La selezione riguarda la nostra linea, non le vostre capacità. Quindi non disperate, anzi, proponetevi, mettevi alla prova. Sempre!

Quanto tempo ci vuole per la valutazione del mio manoscritto?

Generalmente se non si riceve risposta entro tre mesi significa che il manoscritto è stato scartato. Valutiamo principalmente il testo.